Madre mia

Madre mia, rendimi un tuo strumento per rendere gli uomini consapevoli della tua bellezza.

Ispira i miei pensieri. Rendi le mie labbra capaci di raccontare la tua dolcezza. Permetti ai miei occhi di coinvolgere ed entusiasmare, così che tutti possano vederti.

Che le mie intenzioni siano pulite, le mie azioni consistenti, la mia voce ferma perché possa lottare per ciò che conta davvero.

Dammi coraggio, Madre.

Sii al mio fianco quando la paura ha la meglio. Sii la mia forza quando mi sembra di non averne più, quando mi sento smarrita, quando ho paura di percorrere la via che avete tracciato per me.

Spesso sono fuggita, spesso fuggirò ancora. Non arrabbiarti, è così che funzionano gli umani: posso solo imparare,a poco a poco, la via della coerenza.

Prendimi in braccio, Madre.

Sorreggimi quando casco, quando mi perdo allontandomi da Te.
Perché tu ci sei sempre, ma io sono così brava a non sentirti.

Madre mia, permetti ai miei piedi di camminare lievemente sui tuoi sentieri. Ad ogni passo, mi impegnerò per lasciare la strada migliore di come l’ho trovata.

Madre mia, prendimi per mano.

Fa’ che il mio Cuore sia sempre aperto alla meraviglia del Mondo e coinvolga altri in questa danza estatica.
E quando mi allontano, lascia una scintilla accesa nella mia anima, così che dopo un lungo errare, possa tornare da te, con le ferite aperte e l’orgoglio negli occhi.

Madre, fà di me un tuo strumento.
Perché sono solo una luce riflessa della tua Bellezza. Perché chiunque merita di scoprirti.

Perché se un senso c’è in questa vita mia, oggi, è proprio questo. Portare i tuoi Colori.

Se vuoi portare assieme a me un po’ di Magia nel mondo, condividi questo articolo.
Grazie di Cuore.

Leggi anche: Il Danzatore

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: