Figlie della Notte

Quattro donne in un cerchio. Un solo uomo, a portare la sua presenza in un mondo non suo.

Spero che fino a questa mattina abbiate trascorso dei momenti felici.
Le parole si perdono nel fumo d’incenso.
Perché oggi moriremo.

Lavoriamo con l’assenza e la presenza ingombrante, mentre l’eredità di Samhain ci aiuta a lasciare andare.

Raschiare via il viscido.

Le figlie della Notte accompagnano il nostro viaggio. Ci chiamano dall’ombra.

Cloto, l’eredità di nascita.

Lachesi, il raccolto dei passi percorsi.

Atropo, l’oblio della quiete.

Dalle Moire partiamo, alle Moire torniamo.
Nei battiti del tamburo risuona il loro messaggio.
Corpi che scivolano nel loro abbraccio.

In un battito d’ali, siamo pronti a rinascere.

 

Se vuoi portare assieme a me un po’ di Magia nel mondo, condividi questo articolo.
Grazie di Cuore.

Leggi anche: La Magia Elementale

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: